Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Dialoghi del Ruzante (1965/66)

a cura di Ludovico Zorzi

Regia di Gianfranco De Bosio
Scene e costumi di Emanuele Luzzati
Musiche di Sergio Liberovici
Coreografie di Marta Egri
Direzione musicale di Enrico Lini

Spettacolo composto da:

Prologo sui fatti della guerra di Cambrai: Alvise Battain, Alessandro Esposito, Eligio Irato, Romano Malaspina, Alfredo Piano, Armando Spadaro, Giancarlo Zanetti, Silvana De Santis, Leda Negroni, Maria Teresa Sonni, Adelaide Zaccaria (Gli attori); Franco De Lama, Mimmo Palmieri, Fernando Lizundia, Rosella Bechi (danzatori); Alfredo Altavilla, Sergio Bensi, Giovanni Sapino, Maria Aggio, Aida Claretto, Ermellina Guglielmi (I musici).

La corte del Cardinal Cornaro al Barco d’Asolo (dalla Prima Oratione): Glauco Mauri (Ruzante), Donato Castellaneta (Card. Marco Cornaro); Silvana De Santis, Eligio Irato, Romano Malaspina, Leda Negroni, Alfredo Piano, Maria Teresa Sonni, Armando Spadaro, Giancarlo Zanetti (La corte del Cardinale); Alvise Battain, Alessandro Esposito, Adriana Innocenti (La compagnia di Ruzante); Franco De Lama, Mimmo Palmieri, Fernando Lizundia, Rosella Bechi (I danzatori); Alfredo Altavilla, Sergio Bensi, Giovanni Sapino, Maria Aggio, Aida Claretto, Ermellina Guglielmi (I musici).

Parlamento de Ruzante che iera vegnù de campo: Glauco Mauri (Ruzante), Alvise Battain (Menato), Adriana Innocenti (Gnua), Alessandro Esposito (Un bravo).

Bilora: Glauco Mauri (Bilora), Alvise Battain (Pitaro), Valeria Moriconi (Dina), Alessandro Esposito (Andronico), Giancarlo Zanetti (Zane).

Nella stessa stagione viene ripreso per la tournée nell’Europa orientale: invariata la distribuzione degli attori, assenti i musici e sostituiti tutti i danzatori (Giancarlo Vantaggio, Adriano Vitale, Luigi Bonino, Antonietta Daviso, Mirella Aguiaro).

Nella stagione 1967/68 lo spettacolo viene ripreso in un’edizione rinnovata.

Firenze, Teatro La Pergola di Firenze, 23 Ottobre 1965
Kiev, Casa della Cultura di Kiev, 2 Aprile 1966