Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Stagione 1966/67

Direzione: Gianfranco De Bosio e Nuccio Messina

Il mondo è quello che è
di Alberto Moravia

Se questo è un uomo
di Primo Levi e Pieralberto Marché

Come vi piace
di William Shakespeare

Teatro Uno
testi di Arrabal, Lerici, Foissy, Beckett

Il gabbiano
di Anton Cechov

Nel corso della stagione viene inoltre allestito Teatro Uno Jolly con testi di Beckett e Albee, inizialmente annunciato come recital di Glauco Mauri; per le scuole viene messo in scena Storie di Re Mida di Gianni Rodari.
Completano il cartellone in abbonamento i seguenti spettacoli ospiti: Il giardino dei ciliegi di Anton Cechov, edizione del Teatro Stabile di Roma con la regia di Luchino Visconti (Teatro Nuovo, 4 novembre 1966), Non si sa come di Luigi Pirandello (Teatro Carignano, 3 gennaio 1967) e La pulce nell’orecchio di Georges Feydeau (Teatro Carignano, 29 novembre 1966), entrambi edizioni del Teatro Stabile di Genova con la regia di Luigi Squarzina.
Vengono infine ripresi: ’L Cont Piolet di C. G. Tana, La locandiera di C. Goldoni, Ti ho sposato per allegria di N. Ginzburg, La tragedia di Re Riccardo II di William Shakespeare; anche Come vi piace è da considerare come ripresa.

Abbonamenti: 15.540.
Recite complessive: 550 (226 in sede, 52 in regione, 271 fuori regione).
Presenze complessive: 233.915 (media spettatori a recita: 425).
Incassi complessivi: L. 454.976.804

Rappresentazioni