Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Isabella comica gelosa (1971/72)

di Vito Pandolfi e Franco Enriquez

Regia di Franco Enriquez
Elementi scenici e costumi di Emanuele Luzzati
Musiche di Giancarlo Chiaramello
Mimo e improvvisazione a cura di Marise Flach e Angelo Corti

Valeria Moriconi (Isabella), Glauco Mauri (Duca Guglielmo), Enrico D’Amato (Vincenzo), Marco Berneck (Cardinale Aloisio), Maurizio Manetti (Capitano), Corso Gualtieri (Prima guardia), Ernesto Maria Rossi (Seconda guardia), Rubino Rubini (Terza guardia), Guido Maico (Quarta guardia), Franco Alpestre (Boia), Gianni Giuliano (Francesco Andreini), Carlo Bagno (Giulio Pasquati, Il Magnifico), Gianni Cavina (Lodovico di Bologna, Dottor Graziano), Donato Castellaneta (Gabriele Panzanini, Francatrippa), Alessandro Esposito (Simone di Bologna, Primo Zanni), Luigi Palchetti (Luzio Fedeli da Padova, Secondo Zanni), Donatello Falchi (Adriano Valerini da Verona, Secondo Zanni), Armando Spadaro (Carlo Franceschini, Quarto Zanni), Gianni Salvo (Giovanni Polesin, Pedrolino), Mariella Lo Giudice (Lucilla Malloni Ricciolina), Pina Cei (Silvia Roncaglia, Franceschina), Dino Desiata (Primo comico), Franco Ferraroni (Secondo comico), Agostino De Berti (Terzo Comico), Angelo Corti (Lodovico della Haste).

Dopo il debutto a settembre, al Teatro Olimpico di Vicenza, per il 27° ciclo di Spettacoli Classici, lo spettacolo viene ripreso nella stessa stagione senza la presenza di Glauco Mauri e con numerose variazioni nella distribuzione:

Valeria Moriconi (Isabella), Franco Alpestre (Duca Guglielmo), Franco Ferrarone (Vincenzo), Marco Berneck (Cardinale Alojsio), Ernesto Maria Rossi (Capitano), Rubino Rubini (Una guardia), Guido Maico (Un confessore), Maurizio Manetti (Boia), Enrico D’Amato (Francesco Andreini), Carlo Bagno (Giulio Pasquati, Il Magnifico), Gianni Cavina (Lodovico di Bologna, Dottor Graziano), Donato Castellaneta (Gabriele Panzanini, Francatrippa), Alessandro Esposito (Simone di Bologna, Primo Zanni), Donatello Falchi (Adriano Valerini da Verona, Secondo Zanni), Armando Spadaro (Carlo Franceschini, Terzo Zanni), Dino Desiata (Lutio Fedeli da Padova, Quarto Zanni), Gianni Salvo (Giovanni Polesin, Pedrolino), Marisa Montagnana (Lucilla Malloni Ricciolina), Pina Cei (Silvia Roncaglia, Franceschina), Aurora Cancian (Marisa Paoli), Luca Alberti (Un comico), Daniele Strano (Lodovico della Haste), Carlo Baroni (Paolo Canali).

Vicenza, Teatro Olimpico di Vicenza, 4 Settembre 1971
Torino, Teatro Alfieri di Torino, 3 Novembre 1971