Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Stagione 1984/85

Scaduta a fine stagione 83/84 la direzione Missiroli-Guazzotti, l’incarico rimane vacante fino alla nomina di Ugo Gregoretti come direttore unico, il 29 gennaio 1985. Questa stagione viene programmata dalla direzione uscente.

La mandragola
di Niccolò Machiavelli (ripresa)

Orgia
di Pier Paolo Pasolini

Il malato immaginario
di Molière

Fedra
di Jean Racine (ripresa)

Il Settore Scuola/Ragazzi mette in scena II mio regno per un cavallo (La ballata del teatro) di Franco Passatore, e riprende lo spettacolo per i bambini della scuola materna Io, tu e la TV di Franco Passatore.
Completano il cartellone in abbonamento i seguenti spettacoli ospiti: I Promessi Sposi alla prova di Giovanni Testori, regia di Andrée Ruth Shammah, con Franco Parenti, Lucilla Morlacchi (Teatro Carignano, 10 ottobre 1984); Le tre sorelle di Anton Cechov, regia di Otomar Krejca, Teatro di Genova (Teatro Alfieri, 30 ottobre 1984); Processo a Socrate di Giorgio Prosperi, regia e interpretazione di Renzo Giovampietro (Teatro Carignano, 12 novembre 1984); Come prima, meglio di prima di Luigi Pirandello, regia e interpretazione di Anna Proclemer, Produzione Plexus T – Ardenzi (Teatro Alfieri, 13 novembre 1984); Re Lear di William Shakespeare, regia e interpretazione di Glauco Mauri (Teatro Alfieri, 27 novembre 1984); La donna sul letto, scritto e diretto da Franco Brusati, coregista Guido Patrizio Schlinkert, con Edmonda Aldini, Paolo Graziosi, Teatro Regionale Toscano (Teatro Carignano, 11 dicembre 1984); Il campiello di Carlo Goldoni, regia di Sandro Sequi, con Mariano Rigillo, Ave Ninchi, Edda Albertini, edizione di Venetoteatro (18 dicembre 1984); Attraverso i villaggi di Peter Handke, regia di Roberto Guicciardini, con Giulio Brogi, Marisa Fabbri, Franca Nuti, Teatro Stabile Friuli Venezia Giulia (Teatro Carignano, 8 gennaio 1985); Divorziamo!! di Victorien Sardou, regia di Mario Ferrero, con Alberto Lionello, Erika Blanc, Produzione Plexus T- Ardenzi (Teatro Alfieri, 15 gennaio 1985); L’impresario delle Smirne di Carlo Goldoni, regia di Marco Bernardi, Teatro Stabile di Bolzano (Teatro Carignano, 29 gennaio 1985); Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello, regia di Franco Zeffirelli, con Paola Borboni (Teatro Alfieri, 29 gennaio 1985); Delitto e castigo di Fedor Dostoevskij, regia di Yurij Ljubimov, con Corrado Pani, Tino Schirinzi, Ater – Emilia Romagna Teatro (Teatro Alfieri, 26 febbraio 1985); Il piccolo Eyolf di Henrik Ibsen, regia di Massimo Castri, Centro Teatrale Bresciano (Teatro Carignano, 26 marzo 1985); Ultima violenza di Giuseppe Fava, regia di Lamberto Puggelli, con Turi Ferro, Teatro Stabile di Catania (Teatro Carignano, 23 aprile 1985); La bisbetica domata di William Shakespeare, regia di Giancarlo Sepe, con Carla Gravina, Carlo Giuffré, Produzione Plexus T – Ardenzi (Teatro Carignano, 23 aprile 1985).
Inoltre la stagione del Carignano ospita i seguenti spettacoli: L’aquila a due teste di Jean Cocteau, regia di Gabriele Lavia, con Rossella Falk, Umberto Orsini, Teatro Eliseo (16 ottobre 1984); La fortuna con l’effe maiuscola di Eduardo De Filippo e Armando Curcio, regia e interpretazione di Carlo Giuffrè, con Aldo Giuffrè (6 novembre 1984); Il burbero benefico di Carlo Goldoni, regia e interpretazione di Mario Scaccia (20 novembre 1984); Pensaci, Giacomino! di Luigi Pirandello, regia di Nello Rossati, con Salvo Randone (22 gennaio 1985); Magnificat di Ida Omboni e Paolo Poli, regia e interpretazione di Paolo Poli (5 febbraio 1985); Chi è cchiù felice ‘e me, scritto e diretto da Eduardo De Filippo, con Luca De Filippo (19 febbraio 1985); Mamma buonanotte di Marsha Norman, regia di Carlo Battistoni, con Lina Volonghi, Giulia Lazzarini (19 marzo 1985); Arsenico e vecchi merletti di Joseph Kesselring, regia di Filippo Crivelli, con Adriana Innocenti, Leda Negroni (2 aprile 1985); Il misantropo di Molière, regia di Luigi Squarzina, con Aroldo Tieri, Giuliana Lojodice (16 aprile 1985).

Abbonamenti. Stagione Tst: 17.081. Stagione del Carignano: 1.520.
Recite. Di produzione Tst: 282 (67 in sede); di ospitalità a Torino: 419; di ospitalità in Piemonte: 145.
Presenze. Alle produzioni Tst: 193.063 (media spettatori a recita 684); complessive: 424.556.
Incassi. Delle produzioni Tst L. 1.377.368.172; complessivi: 3.210.842.426.

Rappresentazioni