Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Stagione 2007/08

Direzione: Walter Le Moli

Il 3 dicembre 2007 Walter Le Moli lascia la direzione del Teatro Stabile di Torino che, il 10 dicembre, viene affidata a Mario Martone.

Dossier Ifigenia
da Euripide

The changeling (Gli incostanti)
di Thomas Milton e William Rowley

La folle giornata o Il matrimonio di Figaro
di P. A. Caron de Beaumearchais (ripresa)

Antigone
di Sofocle (ripresa)

A voi che mi ascoltate
di Loula Anaghnostaki (ripresa)

Tre de Musset
Fantasio – Non si scherza con l’amore
I capricci di Marianna

Venere e Adone
di William Shakespeare

Canti dall’inferno. Il mare dentro il dolore
di Ramón Sampedro, Beatriz de Dia e di Luigi Chiarella, Roberta Cortese

Turin eleven. Ritratti in palcoscenico di donne che hanno fatto l’Italia
di Laura Curino

Keely and Do
di Jane Martin

Synagosyty. Storia di un italiano
di Aram Kian e Gabriele Vacis

Fahrenheit 451
di Ray Bradbury (ripresa in tournée)

Una stanza tutta per me
di Laura Curino in collaborazione con Michela Marelli (ripresa in tournée)

L’età dell’oro
di Laura Curino e Michela Marelli (ripresa in tournée)

Il Teatro Carignano viene chiuso per restauri, riaprirà nella stagione 2008/09, il 2 febbraio, con ZioVanja di Anton Cechov, regia di Gabriele Vacis.
In collaborazione con GTT, Gruppo Torinese Trasporti, per il progetto Tram Teatro, a settembre-ottobre, viene allestito Ritorno a Torino dei signori Tornio.
L’annunciata ripresa di A voi che mi ascoltate, al Teatro Astra dal 6 al 10 febbraio 2008 non va in scena.
Viene inoltre ripreso Le lacrime amare di Petra von Kant, con una sostituzione nella distribuzione, per una tournée che non tocca Torino.
A luglio, alle Fonderie Limone, viene allestito L’incorruttibile di Hugo von Hofmannsthal, saggio degli allievi del secondo anno della Scuola per Attori della Fondazione del Teatro Stabile di Torino.
Da ottobre a dicembre 2007 viene ospitato il XVI UTEFest, con i seguenti spettacoli: King Lear, di William Shakespeare, regia di Lev Dodin, MalyTeatr di San Pietroburgo (Moncalieri, Fonderie Limone, 25-28 ottobre 2007); Andromaca, di Jean Racine, regia di Declan Donnellan, C.I.C.T / Théâtre des Bouffes du Nord, Parigi in coproduzione con Théâtre du Nord, Lille (Teatro Astra, 29-30 ottobre 2007); Una delle ultime sere di carnovale, di Carlo Goldoni, regia di Gábor Zsámbéki, Katona József Szinaház, Budapest (Teatro Alfieri, 30 ottobre-1 novembre 2007); Oedipe 2007 a Colone. Un thriller trash antique, da Sofocle, regia di Roger Planchon, Compagnie Roger Planchon, Villeurbanne (Cavallerizza Reale, 31 ottobre-1 novembre 2007); Macbeth, di William Shakespeare, regia di Steffan Valdemar Holm, Kungliga Dramatiska Teatern, Stoccolma (Teatro Grande Valdocco 2-3 novembre 2007); Play Strindberg, di Friedrich Dürrenmatt, regia di Georges Lavaudant, Teatro de La Abadia, Madrid (Teatro Gobetti, 2-4 novembre 2007); I persiani, di Eschilo, regia di Dimiter Gotscheff, Deutsches Theater Berlin, Berlino (Moncalieri, Fonderie Limone, 3-4 novembre 2007); O Saque. Loot/Il malloppo, di Joe Orton, regia di Ricardo Pais, Teatro Nacional São João, Porto (Teatro Alfieri, 3-4 novembre 2007); Macbeth, di William Shakespeare, regia di Conall Morrison, Royal Shakespeare Company, Strafford-upon-Avon (Moncalieri, Fonderie Limone, 7-11 novembre 2007); Peccato fosse puttana, di John Ford, regia di Alexandru Darie, Teatrul Bulandra, Bucarest (Teatro Grande Valdocco, 10-11 novembre 2007); Vestire gli ignudi, di Luigi Pirandello, regia di Stéphane Braunschweig, Théâtre National de Strasbourg, Strasburgo (Moncalieri, Fonderie Limone, 15-16 novembre 2007); Medea, di Euripide, regia di Urs Troller, Schauspielfrankfurt, Francoforte (Moncalieri, Fonderie Limone, 15-16 novembre 2007); Long Friday, di András Visky, regia di Gábor Tompa, Hungarian Theatre of Cluj (Cavallerizza reale, 17-18 novembre 2007).
I seguenti due spettacoli, presentati nell’ambito dell’UTEFest, proseguono la programmazione in stagione: Misura per misura, di William Shakespeare, regia di Gabriele Lavia, Teatro di Roma / Compagnia Lavia (Teatro Grande Valdocco, 23-25 ottobre UTEFest e 26-28 ottobre 2007); Il ventaglio, di Carlo Goldoni, regia di Luca Ronconi, Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa / Odéon théâtre de l’Europe (Moncalieri, Fonderie Limone, 28-31 dicembre 2007 UTEFest e 1-5 gennaio 2008).
Alle Fonderie Limone di Moncalieri vengono ospitati: Angels in America. Prima parte: Si avvicina il millennio, di Tony Kushner, uno spettacolo di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani, Teatro dell’Elfo (20-25 novembre 2007); L’una e l’altra, di Botho Strauss, regia di Cesare Lievi, CTB Teatro Stabile di Brescia (27 novembre-2 dicembre 2007); e per il ciclo: Personale del Teatro delle Albe, i seguenti tre spettacoli: Leben, di Marco Martinelli da Scherzo, satira, ironia e significato profondo, di Christian Dietrich Grabbe, regia di Marco Martinelli, Teatro delle Albe / Ravenna Teatro (10-12 dicembre 2007); La canzone degli F. P. e degli I. M. di Elsa Morante, regia di Marco Martinelli, Teatro delle Albe / Ravenna Teatro (13 dicembre 2007); Sterminio, di Werner Schwab, regia di Marco Martinelli, Teatro delle Albe / Ravenna Teatro (15-17 dicembre 2007). Il cartellone delle Fonderie Limone prosegue con: Maria Stuart, di Friedrich Schiller, regia di Andrea De Rosa, Mercadante Teatro Stabile di Napoli (8-13 gennaio 2008); Io, l’erede, di Eduardo De Filippo, regia di Andrée Ruth Shammah, con Geppy Gleijeses, Teatro Stabile di Calabria / Teatro Franco Parenti (6-10 febbraio 2008); Gli uccelli, di Aristofane, regia di Federico Tiezzi, Compagnia Lombardi Tiezzi (19-24 febbraio 2008); Il re muore, di Eugène Ionesco, regia di Pietro Carriglio, con Nello Mascia, Teatro Biondo Stabile di Palermo (27 febbraio-9 marzo 2008); Odissea. Doppio ritorno: Itaca, di Botho Strauss, L’antro delle ninfe, da Omero e Porfirio, a cura di Emanuele Trevi, regia di Luca Ronconi, Centro Teatrale Santa Cristina / Teatro Comunale di Ferrara (29 marzo-9 aprile 2008), per concludersi con lo spettacolo, fuori abbonamento: Promemoria. 15 anni di storia d’Italia ai confini della realtà, di e con Marco Travaglio, regia di Ruggero Cara, Promomusic (18-20 aprile 2008).
Al Teatro Gobetti vanno in scena: La pace, di Antonio Tarantino, regia di Marco Isidori, Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa (4-9 dicembre 2007); Sei brillanti, di e con Paolo Poli, Produzioni Teatrali Paolo Poli (27 dicembre 2007-9 gennaio 2008); Il metodo Grönholm, di Jordi Galceran, regia di Cristina Pezzoli, con Nicoletta Braschi, Nuovo Teatro (16-20 gennaio 2008); Sistemi gemelli, da Primo Levi, regia di Eugenio Allegri, ArtQuarium (23-27 gennaio 2008); Quante vite avrei voluto. Una storia per Luigi Tenco, di Piergiorgio Paterlini, regia di Marco Mattolini, con Gianluca Ferrato (29 gennaio-3 febbraio 2008); Noccioline-Peanuts, di Fausto Paravidino, regia di Valerio Binasco, Nuova Teatro Eliseo (13-17 febbraio 2008); Il contrabbasso, di Patrick Süskind, regia di Marco Risi, con Maurizio Micheli, APAS Produzioni (18-23 febbraio 2008); Il Dio bambino, di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, regia di Giorgio Gallione, con Eugenio Allegri, Fondazione Teatro dell’Archivolto (25 febbraio-1 marzo 2008); Grido d’amore-Edith Piaf, di Ennio Speranza, interpretato e diretto da Gianni De Feo, Compagnia Le Nuvole Teatro (4-9 marzo 2008); Il mercante di Venezia, di William Shakespeare, uno spettacolo di Massimiliano Civica, Fodazione Teatro Due di Parma / Compagnia Civica-Borgogni-De Summa-Feliziani-Romagnoli (10-16 marzo 2008); Decamerone – amore e sghignazzi, libero adattamento e regia di Ugo Chiti, Arca Azzurra Teatro (1-6 aprile 2008); Aldo Moro, una tragedia, di Corrado Augias e Vladimiro Polchi, regia di Giorgio Ferrara, con Paolo Bonacelli, Teatro Stabile della Sardegna / Teatro Eliseo (13-18 maggio 2008). Fuori cartellone, va in scena: Io sono, di Remo Rostagno, con Lorenzo Iacona e Irene Ivaldi, regia di Ola Cavagna (21 dicembre 2007).
Alla Cavallerizza Reale va in scena: Nevermore, di Emiliano Poddi e Eric Minetto, regia di Carlo Roncaglia, Accademia dei Folli (10-15 gennaio 2008); il programmato Boccuccia di rosa, testo e regia di Petra Selva Nicolicchia, Compagnia Viartisti, va in scena alle Fonderie Limone (13-18 maggio 2008).
Al Teatro Grande Valdocco: Faust, di Johann Wolfgang Goethe, regia di Glauco Mauri (15-20 gennaio 2008); Margarita e il gallo, di Edoardo Erba, regia di Ugo Chiti, con Maria Amelia Monti, Gianfelice Imparato, Teatro Stabile di Firenze (22-27 gennaio 2008); Vita di Galileo, di Bertolt Brecht, regia di Antonio Calenda, con Franco Branciaroli, Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia / Teatro de Gli incamminati (5-10 febbraio 2008); Tre sorelle, di Anton Cechov, regia di Massimo Castri, Teatro di Roma (12-17 febbraio 2008); La veillées des abysses, di James Thiérrée et la Compagnie du Hanneton, regia di James Thiérrée, La Compagnie du Hanneton / La Coursive Scène Nationale de La Rochelle / Théâtre Vidy Lausanne (26 febbraio-2marzo 2008); Svet, di Lev Tolstoj, regia di Marco Sciaccaluga, Teatro Stabile di Genova (11-16 marzo 2008); L’uomo, la bestia e la virtù, di Luigi Pirandello, regia di Fabio Grossi, con Leo Gullotta, Nuova Teatro Eliseo (8-13 aprile 2008); Anna Karenina, di Lev Tolstoj, regia di Eimuntas Nekrošius, con Mascia Musy, Emilia Romagna Teatro / Teatro Biondo Stabile di Palermo (6-11 maggio 2008).
A Palazzo Madama, Sala del Medagliere, va in scena Nietsche Ecce Homo, uno spettacolo di Valter Malosti, con Valter Malosti, Michela Lucenti, Teatro di Dioniso / Festival delle Colline Torinesi (19 febbraio-2 marzo 2008).

Rappresentazioni