Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Stagione 2013/14

Direzione: Mario Martone

Giorni felici
di Samuel Beckett

RIII – Riccardo Terzo
di William Shakespeare

Il mercante di Venezia
di William Shakespeare

Quartett
di Heiner Müller

Hansel e Gretel (ripresa)
dei fratelli Grimm

I pilastri della società
di Henrik Ibsen

Gl’innamorati
di Carlo Goldoni

Operette morali
di Giacomo Leopardi (ripresa)

Il misantropo
di Molière

Paradoxa
una performance di Portage

Viene inoltre ripreso Educazione Siberiana per una tournée che non tocca Torino.
Alla sua sesta stagione la Scuola dello Spettatore, ideata e animata dal professor Guido Davico Bonino, è dedicata a “La famiglia nel teatro italiano, da Goldoni ad oggi” e articolata in 15 seminari.
Nel cartellone vengono ospitati i seguenti spettacoli:
Al Teatro Carignano: Il teatrante, di Thomas Bernhard, regia di Franco Branciaroli, CTB Teatro Stabile di Brescia / Teatro de Gli Incamminati (29 ottobre-10 novembre 2013); Il ritorno a casa, di Harold Pinter, regia di Peter Stein, Teatro Metastasio Stabile della Toscana (12-17 novembre 2013); La torre d’avorio, di Ronald Harwood, regia di Luca Zingaretti, Zocotoco (19-24 novembre 2013); Miseria e nobiltà, di Eduardo Scarpetta, regia di Geppy Gleijeses, Teatro Stabile di Calabria / Teatro Quirino-Vittorio Gassman (27 dicembre 2013-5 gennaio 2014); Prima del silenzio, di Giuseppe Patroni Griffi, regia di Fabio Grossi, con Leo Gullotta, Teatro Eliseo (4-9 febbraio 2014); Circo equestre Sgueglia, di Raffaele Viviani, regia di Alfredo Arias, Teatro Stabile di Napoli / Fondazione Campania dei Festival / Napoli Teatro Festival Italia / Teatro di Roma (11-16 febbraio 2014); Il servitore di due padroni, da Carlo Goldoni, drammaturgia di Ken Ponzio, regia di Antonio Latella, Emilia Romagna Teatro, Teatro Stabile del Veneto, Teatro Metastasio Stabile della Toscana (4-16 marzo 2014); Le voci di dentro, di Eduardo De Filippo, regia di Toni Servillo, Teatri Uniti / Piccolo Teatro di Milano / Teatro di Roma (18-23 marzo e 27 maggio-1 giugno 2014); Pornografia, di Witold Gombrowicz, regia di Luca Ronconi, Piccolo Teatro di Milano / Centro Teatrale Santacristina (22 aprile-4 maggio 2014); Aquiloni, di Paolo Poli, da Giovanni Pascoli, regia di Paolo Poli, Produzioni Teatrali Paolo Poli (6-18 maggio 2014); Medea, di Seneca, regia di Pierpaolo Sepe, con Maria Paiato, Fondazione Salerno Contemporanea (20-25 maggio 2014).
Al Teatro Gobetti: Senso, dalla novella di Camillo Boito, adattamento e regia di Valter Malosti, con Irene Ivaldi, Teatro di Dioniso (5-17 novembre 2013); Da Krapp a Senza parole, di Samuel Beckett, regia di Glauco Mauri, Compagnia Glauco Mauri-Roberto Sturno (19 novembre-1 dicembre 2013); Il Principe, da Niccolò Machiavelli, adattamento e regia di Stefano Massini, Arca Azzurra Teatro (3-8 dicembre 2013); Mandragola, di Niccolò Machiavelli, adattamento e regia di Ugo Chiti, Arca Azzurra Teatro (21-26 gennaio 2014); Natale in casa Cupiello, di Eduardo De Filippo, adattamento, regia e interpretazione di Fausto Russo Alesi, Piccolo Teatro di Milano (25-30 marzo 2014); Oscura immensità, dal romanzo L’oscura immensità della morte, di Massimo Carlotto, regia di Alessandro Gassmann, con Giulio Scarpati, Claudio Casadio, Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni” / Accademia Perduta Romagna Teatri (1-6 aprile 2014).
Alle Fonderie Limone: Aspettando Godot, di Samuel Beckett, regia di Jurij Ferrini, Progetto U.R.T. / Teatria srl (28 gennaio-2 febbraio 2014); Frost / Nixon, di Peter Morgan, uno spettacolo di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani, Teatro dell’Elfo / Teatro Stabile dell’Umbria (18-23 febbraio 2014); Woyzeck, di Georg Büchner, progetto registico originale e visual concept di Robert Wilson, regia di Tamás Ascher, Katona József Színház (Budapest), spettacolo con soprattitoli in italiano, inserito in Teatro d’ogni passione. Progetto Internazionale (27-28 febbraio 2014); L’ispettore generale, di Nikolaj Vasil’evic Gogol’, regia di Damiano Michieletto, Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni” / Teatro Stabile dell’Umbria (4-9 marzo 2014); Le lacrime amare di Petra von Kant, di Rainer Werner Fassbinder, drammaturgia di Andreas Karlaganis, regia di Martin Kušej Residenztheater (Monaco di Baviera), traduzione simultanea in cuffia, spettacolo inserito in Teatro d’ogni passione. Progetto Internazionale (13-14 marzo 2014); La Tempesta, di William Shakespeare, regia di Valerio Binasco, Produzione Veronica Mona con Oblomov Films, Teatro Metastasio Stabile della Toscana e Fondazione Teatro di Napoli (8-13 aprile 2014); Le sorelle Macaluso, testo e regia di Emma Dante, Teatro Stabile di Napoli / Théâtre National (Bruxelles), Festival d’Avignon / Folkteatern (Göteborg).
L’8 novembre 2013 verranno temporaneamente chiuse le sale teatrali della Cavallerizza Reale (Maneggio e Manica corta) per consentire perizie tecniche e impiantistiche che valutino eventuali interventi di manutenzione straordinaria. Gli spettacoli programmati in quelle sale vengono distribuiti negli altri teatri: Il Vangelo secondo l’Asina, di Luciano Nattino e Mons. Giuliano Dati, con Geraldina La Sommaire (l’asina), Claudio Zanotto Contino e gli attori del Teatro Popolare di Sordevolo, Associazione Viaggi con l’Asino / Associazione Teatro Popolare di Sordevolo (Fonderie Limone, 26 novembre-1 dicembre 2013); La ballata delle balate, scritto, interpretato e diretto da Vincenzo Pirrotta, Esperidio Associazione culturale / Palermo Teatro Festival (Teatro Gobetti, 14-19 gennaio 2014); Mogadishow, di e con Saba Anglana, riduzione drammaturgica di Domenico Castaldo e Saba Anglana, regia di Domenico Castaldo, LabPerm / Acti Teatri Indipendenti (Teatro Gobetti, 25 febbraio-9 marzo 2014); Mack is coming Back, opera cabaret da Macbeth di Heiner Müller, regia di Gabriel Alvarez, Thèâtre du Galpon / Studio d’Action Thèâtrale, (Fonderie Limone, 3-4 aprile 2014); Ubu roi, di Alfred Jarry, adattamento e regia di Roberto Latini, Fortebraccio Teatro, programmato alla Cavallerizza Reale dal 9 al 13 aprile 2014, viene rinviato per motivi tecnici a data da destinarsi, e non andrà in scena.
Il Teatro Stabile in collaborazione con il Circolo dei lettori presentano: A voce alta, un programma di sei “spettacoli letterari”. Inaugura il ciclo: La notte degli scrittori, di e con Carlo Bonini, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva, Michele Murgia, Francesco Piccolo e Wu Ming, a cura di Giorgio Gallione, un progetto del Teatro dell’Archivolto e di Giulio Einaudi editore (Teatro Carignano, 9 gennaio 2014), e il programma prosegue con: “… e il naufragar m’è dolce in questo mare”, da I Canti di Giacomo Leopardi, con Paolo Graziosi e Elisabetta Arosio, musiche di Alessandro Petrolati, Associazione culturale Artisti Riuniti (Circolo dei lettori, 30 gennaio 2014); Molly, da Ulisse di James Joyce, con Chiara Caselli, messa in scena di Maurizio Panici, Arte Teatro Stabile d’Innovazione Argot Tema (Circolo dei lettori, 27 febbraio 2014); Caproni!, Invenzione a due voci, testi di Giorgio Caproni, con Federico Odling e Andrea Renzi, regia di Andrea Renzi, Teatri Uniti (Circolo dei lettori, 20 marzo 2014); La linea spezzata della tempesta. Roberto Bolaño: l’ultima conferenza, di e con Pippo Di Marca, Compagnia del Meta-Teatro (Circolo dei lettori, 3 aprile 2014), per concludersi con: Moderato cantabile, reading musicale dedicato a Marguerite Duras, voce recitante Milena Vukotic, canto e pianoforte Roberta Di Lorenzo, regia di Roberto Piana, produzione Il Circolo dei lettori (Programmato alla Cavallerizza Reale, l’8 maggio 2014, viene spostato nella stessa data, al Teatro Gobetti).

Rappresentazioni