Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

Fare gli italiani Teatro (febbraio-novembre 2011)

A cura di Mario Martone e Giovanni De Luna.
Spettacoli, dibattiti, approfondimenti.
Centocinquanta anni italiani raccontati attraverso il teatro e la storia.
In collaborazione con Festival delle Colline Torinesi Torino Creazione Contemporanea, Circolo dei Lettori, Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà.

Per il 150° dell’Unità d’Italia viene organizzato il programma Fare gli italiani – Teatro, a cura di Mario Martone e Giovanni De Luna, con spettacoli distribuiti nell’arco dell’intero 2011. La rassegna si apre con 18 mila giorni. Il pitone, di Andrea Bajani, (Teatro Carignano, 8-13 febbraio 2011), e prosegue con i seguenti spettacoli: Donnarumma all’assalto, di Ottiero Ottieri nella riscrittura e interpretazione di Domenico Castaldo (Cavallerizza Reale, 24-27 febbraio 2011); L’ingegner Gadda va alla guerra, scritto e interpretato da Fabrizio Gifuni (Fonderie Limone Moncalieri, 15-20 marzo 2011); Una casa d’altri, scritto e diretto da Giuseppe Bertolucci (Cavallerizza Reale, 18-19 marzo 2011); Salvatore, Cacaticchiu, Gambilonghe e Ferdinando, scritto e diretto da Francesco Suriano (Cavallerizza Reale, 22-23 marzo 2011); Iancu, un paese vuol dire, uno spettacolo di Koreja (Cavallerizza Reale, 25-26 marzo 2011); Animenere, di Alfonso Santagata (Cavallerizza Reale, 30-31 marzo 2011); Anagramma Via Artom, diretto e interpretato da Gianni Stoppelli (Cavallerizza Reale, 1-2 aprile 2011); Qui Città di M., di Piero Colaprico, regia di Serena Sinigaglia (Cavallerizza Reale, 5- 6 aprile 2011); Il contagio, di Nuccio Siano, dal romanzo di Walter Siti (Cavallerizza Reale, 8-9 aprile 2011); Sull’ordine e il disordine dell’ex macello pubblico, ideato e diretto da Enzo Moscato (Cavallerizza Reale, 19-20 aprile 2011); Pro Patria, un progetto di Ascanio Celestini (Cavallerizza Reale, 28-29 aprile 2011); Agosto ’44 – la notte dei ponti, scritto e diretto da Ugo Chiti (Cavallerizza Reale, 17-18 maggio 2011); Morso di luna nuova, di Erri De Luca, regia di Giancarlo Sepe (Cavallerizza Reale, 20-21 maggio 2011); Gramsci a Turi, di Antonio Tarantino, regia di Daniele Salvo (Cavallerizza Reale, 24-25 maggio 2011); Socialismo a passo di valzer, di Giuseppe Di Leva, regia di Giorgio Zorcù (Cavallerizza Reale, 27-28 maggio 2011); Raccontare Roma Città aperta, ideazione e regia di Gianluca Bottoni (Cavallerizza Reale, 30-31 maggio 2011) e Nord Ovest, di Donatella Musso, regia di Beppe Rosso (San Pietro in Vincoli, 17-23 giugno 2011). Appuntamento collaterale della rassegna è quello con: Festa grande di aprile, di Franco Antonicelli, regia di Gianfranco Frelli (Teatro Gobetti, 29 aprile 2011). Nella sala grande de Il Circolo dei Lettori si svolgono gli Incontri di approfondimento della rassegna.
Il programma Fare gli italiani-teatro si completa nella stagione successiva con i seguenti spettacoli: So much younger than today. Un viaggio nell’Italia di Gigi Meroni, della Compagnia Le Voci del Tempo (Cavallerizza Reale – Maneggio, 8-9 novembre 2011) e Note di un centromediano metodista, testo di Carlo Pestelli (Cavallerizza Reale – Maneggio, 11-12 novembre 2011); Italoamericana, di Francesco Durante, regia di Davide Livermore (Teatro Gobetti, 15-20 novembre 2011) e Sono incazzato nero, di Berte Bakary, regia di Koji Miyazaki (Cavallerizza Reale, 18-19 novembre 2011).

Torino, 1 Febbraio fino a 1 Novembre 2011