Puoi utilizzare gli operatori booleani per migliorare la tua ricerca

La resistibile ascesa di Arturo Ui (1962/63)

(Der Aufhaltsame aufstieg des Arturo Ui)
Parabola drammatica
di Bertolt Brecht
Traduzione di Giuseppina Saja Panzieri

Regia di Gianfranco De Bosio
Scene e costumi di Mischa Scandella Musiche originali di Hans Dieter Hosalla
Consulenza musicale di Giancarlo Chiaramello

Q. Massimo Foschi (Il presentatore, O’Casey, L’avvocato difensore), Giulio Oppi (Il vecchio Hindsborough), Andrea Matteuzzi (Giuseppe Gobbola), Mimmo Craig (Emanuele Gori), Franco Parenti (Arturo Ui), Roberto Bisacco (Flake), Bob Marchese (Mulberry), Mico Cundari (Butcher, Il publico ministero), Gualtiero Rizzi (Clark), Sergio Le Donne (Sheet, Il giudice), Alessandro Esposito (Hindsborough junior), Osvaldo Ruggieri (Ernesto Roma), Carla Gravina (Dockdaisy), Virgilio Zernitz (Il giovane Inna), Renzo Rossi (Ted Ragg, Hook), Alfredo Piano (Bowl, Gaffles), Corrado Vailetta (Primo giornalista, Ignazio Dollfoot) Gianfranco Varetto (Secondo giornalista, Il medico), Adolfo Bonomi (Terzo giornalista, Fish), Wilma Deusebio (Una giornalista, Una donna), Gino Cavalieri (Mahonny), Gianna Giachetti (Betty Dollfoot), Carlo Baroni (Il barbiere, Guardia del corpo), Ferdinando Meret (Il baritono, Guardia del corpo), Ferruccio Casacci, Lino Faiella, Gigi Salvadori (Altre guardie del corpo).

In alcune recite Carla Gravina viene sostituita da Cecilia Sacchi.

Torino, Teatro Carignano di Torino, 18 Dicembre 1962